Red Plus ha curato l’organizzazione e la promozione di Artificial Bionic Moon, opera Bionica Fotocatalitica Luminosa di mt 12 di diametro del Maestro Filippo Panseca che, attraverso elementi nanotecnologici in grado di fruttare l’azione dei raggi U.V. solari, attivano la reazione di fotocatalisi: riduce gli inquinanti nell’aria, elimina gli odori, distrugge gli agenti patogeni nocivi, rendendo l’aria disinquinata e l’ambiente più igienico e confortevole, al pari dell’azione un bosco di 450 alberi di alto fusto.
“Artificial Bionic Moon”, è in realtà un aerostato sferico frenato di 12 metri di diametro, riempito con elio inerte, posizionato al centro del cortile della Accademia di Belle Arti e innalzato a una quota di circa 40-50 mt dal suolo e successivamente abbassato a circa 6 metri. L’Aerostato, che è dotato di una luce interna attiva durante le ore notturne, assume quindi l’aspetto di una Luna Artificiale.
L’opera è stata esposta nel mese di maggio 2019 a Venezia in Accademia di Belle Arti, per poi essere trasferita alla nuova sede del Lido negli spazi antistanti la Biblioteca Hugo Pratt.
Opere similari al seguito di Venezia, come gli Alberi Bionici sono in realizzazione permanente in altre città italiane ed estere e un Artificial Moon di mt 30 di diametro è già in progetto per l’Expo di Dubai 2020.